Scultura nazionale

La "Scultura di ringraziamento", che è già stata ricevuta da oltre 250 persone e istituzioni in tutto il mondo, tra cui personaggi noti come Stephen Hawking, Jürgen Habermas, Margot Käßmann e Carolin Emcke, nonché istituzioni come il vincitore del Premio Nobel per la pace 2020 “Il World Food Programme”, “Reporter Senza Frontiere” o la “Croce Rossa tedesca”, così come varie università, organizzazioni e associazioni internazionali - viene assegnato per onorare l'impegno eccezionale nei settori della diversità, inclusione, integrazione e auto-posizionamento multiplo nella politica educativa. Incoraggiato dall'assegnazione del "Premio Wander Participation", che viene assegnato ogni tre mesi come parte della campagna "Grazie Bielefeld" a persone e istituzioni sul posto che si impegnano pubblicamente per l'inclusione e l'integrazione, la "Scultura di ringraziamento" ora offre l'opportunità di premiare persone e istituzioni in tutto il mondo per il loro impegno. Il premio serve come motivazione e ricorda di continuare a lavorare ogni giorno verso l'obiettivo comune di promuovere la convivenza pacifica e promuovere la diversità.